Navigare Facile

In Giro per la Città

Visitare Ginevra

Ginevra abbraccia il territorio nella zona sud-ovest de Lago Lemano, adagiata su due rive del Rodano e circondata dalle montagne. 

La Parte storica della città, nota come la vielle-ville comprende il centro città e il quartiere di Saint-Gervais ed è in una zona collinare; l'accesso più suggestivo alla parte antica della città  è quello dal Pont du Mont Blanc; da qui si gode una bella  visuale sul Jet d'Aeau, ovvero sulla grande fontana considerata il simbolo di Ginevra, il cui potente getto d'acqua si innalza fino a 140 metri. Rimanendo nella vielle-ville la vostra visita non potrà prescindere da un giro a la "Place du Bourg de Four" si tratta della piazza più antica di Ginevra oggi uno dei luoghi di ritrovo tradizionali nella socialità Ginevrina, un tempo  foro Romano e in epoca medievale luogo di mercato.

Visitate la Cattedrale di San Pierre, eretta su di una basilica ottoniana, prezioso esempio di stile romanico-gotico e  cattedrale dalla quale negli anni fra il 1536 e il 1564 predicava Italo Calvino. Della cattedrale è possibile visitare anche la torre nord dalla quale è molto suggestiva la vista sulla città.

Un'altra fra le vie più antiche e caratteristiche della città è la "Grand-Rue"; godetevi una passeggiata fra i suoi negozi le librerie antiche e gli antiquari, respirando tutta l'atmosfera di Ginevra fra le insegne in ferro battuto; divertitevi ad immaginare le passeggiate di un assorto Jan Jacques Rousseau mentre percorreva il tragitto per tornare a casa, è proprio lungo questa via infatti che si trovava la sua abitazione.

Vivace e scoppiettante perfetto per la sera è il quartiere di "Soleil Rouge" con i suoi locali, la musica e il buon cibo.

Se doveste avere per qualche istante nostalgia dell'Italia, a poca distanza dal centro città, appena dieci muniti, c'è il quartiere di "Carouge", da molti definito come la parte bohemien della città, un quartiere progettato nel XVIII secolo da architetti Piemontesi per disposizione di Vittorio Amedeo III di Savoia; ecco allora gli echi di uno stile familiare con le sue case basse ed ordinate, vi sembrerà di essere un pò casa, almeno per il tempo di una passeggiata, fra le tappe non devono mancare i giardini segreti di Carouge.

Una barca che effettua regolare servizio di taxi vi consentirà di spostarvi fra una riva e l'altra del Lago, saltellando fra la parte storica e più vecchia di Ginevra e la parte più recente. Sulla Riva destra del Lago la moderna Ginevra ospita la maggior parte delle Organizzazioni Internazionali che qui hanno sede, molte le troverete in "Place des Nationes", dove c'è l'imponente Palazzo delle Nazioni che noi tutti consciamo da giornali e tv. Poco distante da qui concedetevi una passeggiata ai Giardini Botanici della città, troverete una straordianaria raccolta di  piante con oltre 16.000 specie presenti.

Nella zona ovest della moderna Ginevra si trova anche il CERN , il Consiglio Europeo per la Ricerca Nucleare, è impressionante soffermarsi a riflettere su quello che a livello mondiale rappresenta questa struttura come strumento di ricerca scentifica.

La vostra visita potrà continuare fra musei, esposizioni, visite ai castelli e interventi alle tante manifestazioni che questa città continuamente ospita.

Particolarmente suggestivi anche gli itinerari proposti dalle mini crociere con altissima ferquenza in partenza dal Rodano, vicino al Pont du Mont Blanc, quello da cui eravamo partiti, se ricordate;  un buon modo per arricchire le vostre vacanze Ginevrine.

 

 

Dove